​Al Rally Campagnolo, anche le auto moderne nella regolarità a media

In abbinata alla gara per le auto storiche valevole per il Campionato Italiano saranno ammesse anche le auto moderne per la prima volta in assoluto:
un incentivo importante per rilanciare le gare “a media”
Entrambe saranno cronometrate dagli specialisti di Blunik

Isola Vicentina (VI), 6 maggio 2022 – È un altro centro quello realizzato dal Rally Club Team di Renzo De Tomasi, grazie all’autorizzazione ad abbinare al 4° Campagnolo Legend Regolarità a Media, anche una gara riservata alle vetture moderne che potranno così competere calcando il palcoscenico di una delle manifestazioni più blasonate e partecipate del settore in programma ad Isola Vicentina venerdì 27 e sabato 28 maggio.

Il 1° Campagnolo Legend Auto Moderne sarà quindi un’anteprima assoluta nel panorama delle gare a media, disciplina che offre spunti molto interessanti come dimostrato dal notevole successo che riscuotono tali gare in Francia e nei Paesi limitrofi. In Italia la “media” ha mosso i primi passi nel 2018 e l’anno successivo è stato indetto il Campionato Italiano riconoscendone quindi i presupposti per una serie di gare che differiscono in maniera totale da quelle con i passaggi sui cosiddetti “tubi”.

Nel contempo è stata anche confermata la collaborazione con Blunik, l’azienda iberica che organizza e gestisce un servizio di cronometraggio di alto livello e molto affidabile oltre a fornire a gran parte dei partecipanti una strumentazione efficiente.

Le iscrizioni al Campagnolo si chiuderanno venerdì 20 maggio e la gara si svolgerà su un percorso di 322 chilometri 93,16 dei quali suddivisi nelle quattro prove speciali da ripetersi. La partenza è prevista alle 8.01 dalla centrale Piazza Marconi di Isola Vicentina che dalle 19.10 si animerà una seconda volta con l’arrivo delle vetture e le premiazioni.

Ufficio Stampa Rally Campagnolo
Andrea Zanovello – www.azetamedia.com