Risultati aridi per Rally Club Team, nel weekend in terra sarda

Per l’ultimo appuntamento di Campionato Italiano Rally Storici, il 4° Rally Costa Smeralda Storico, Scuderia Rally Club Team era presente con due equipaggi carichi di entusiasmo e voglia di fare risultato.

Davide Negri e Roberto Coppa, a bordo della loro Porsche Carrera RS distinta dalla livrea chiara e il numero 3 sulle porte, avevano il compito di attaccare fin da subito e stare davanti al diretto avversario – Marco Bertinotti – per la vittoria finale del secondo raggruppamento, con l’onere della mantenere piena concetrazione per evitare anche la minimia sbavatura o qualche piccolo errore per conquistarsi la posizione più alta in classifica e tentare il tutto e per tutto per vincere il titolo.

 

Prova svolta, ma solo in parte purtroppo. Dopo due prove speciali, il nostro pilota era secondo assoluto e davanti al compagno di marca, sulla terza PS, e davanti a Bertinotti. Davide con precisione e strategia è riuscito a passare in testa alla gara, e rimanerci fino a che il propulsore della 911 ha deciso di ammutolirsi e imporsi sulle prospettive dell’equipaggio. Un guasto tecnico ha fatto così svanire in un attimo tutti i buoni presupposti, calcolati e costruiti per una vittoria anche se a quel punto la posizione assoluta non sarebbe bastata per il campionato. Un vero peccato, una sensazione che lascia tanto spazio per riconoscere l’impegno di una coppia in gara fino alla fine, impegnata e desiderosa di una gloria che sarebbe stata obiettivo ambizioso ma alla loro portata.

Ma anche Massimo Giuliani in coppia agonistica con la moglie Claudia Sora erano presenti al via e al traguardo del Costa Smeralda Storico, con loro bella LANCIA Fulvia 1300 HF.

Il nostro secondo equipaggio in gara è arrivato sull’Isola per affrontare la propria gara con divertimento, senza presentarsi con velleità alcuna di campionato in forza della loro stagione svolta sulla scelta di partecipazioni singole non sequenziali. Pressione da classifica nel cassetto quindi ma decisione e puntualità nella preparazione sono state calcolate alla perfezione per Giuliani-Sora: dopo tre prove la coppia passava in testa al primo raggruppamento e non ha lasciato la posizione fino al traguardo di porto cervo, vincendo anche la classe di appartenenza.

CIRAS 2021

Sommando tutto a fine giornata, il post-gara insieme alle premesse, le aspettative, le performance, l’esperienza e i risultati, ci rimane un esito generale positivo anche se un amaro ma le gare sono anche questo. E adesso che il campionato si è concluso, dopo la tappa sarda è tempo di somme e considerazioni e il 2021 per il Rally Club Team di Isola Vicentina è stata una presenza nel CIRAS convincente e costruttiva, con risultati soddisfacenti.

  • davide negri e roberto coppa secondi di classe e raggruppamento;
  • giuliani massimo e claudia sora primi di classe e quarti di raggr.;
  • luciano e lorena chivelli primi di classe e un ottimo secondi di raggr.;
  • fiorenza soave e anna dusi prime del femminile, poi con la partecipazione in alcune gare di clemente di bernardo e stefano tiraboschi a dettare le note si sono portati a casa il quarto posto di classe;
  • maurizio finati e martina codotto terzi di classe;
  • francesco ospedale e antonio mancuso terzi di classe;

 

     Rally club team termina terza nella classifica generale delle scuderie.

Ci sono ancora altre sfide prima di spegnere i semafori sul 2021, manca l’assegnazione del Trofeo ACI Vicenza e per questo parteciperemo al 5°Rally Storico Città di Schio con degli equipaggi che possono ancora giocarsi la classifica finale. 

Ci prepariamo per i risultati e i commenti sul rally a fine mese ma nel frattempo ci confronteremo al Via della Sport al 19° Revival Valpantena in programma il 12-13 Novembre, dove saremo presenti con numerosi equipaggi Rally Club Team.

Leave a comment